VIPER Contesto

La forza lavoro volontaria in Europa ha un ruolo fondamentale nel funzionamento delle strutture delle comunità e nello sviluppo di nuovi servizi. Ciò è vero soprattutto per i progetti che promuovono nuove opportunità per i bambini. Molti servizi che lavorano con bambini e giovani operano in aree disagiate dove bambini, genitori e famiglie beneficiano di questi servizi forniti alla loro comunità. Spesso si sviluppano percorsi lavorativi in questo settore tramite il volontariato, un contesto che permette ai partecipanti di dimostrare le proprie capacità trasferibili e la propria partecipazione attiva.

Non c’è alcun programma di formazione europeo che istruisca i volontari nel settore del gioco con i bambini, che duplichi il modello del Regno Unito di “lavoro con i bambini”, e che sviluppi, al contempo, competenze sociali e civiche.

La maggior parte dei paesi europei svilupperà corsi di formazione per sostenere le necessità dello staff del settore del gioco e in contesti di assistenza all’infanzia. Tuttavia, il contenuto del prodotto trasferito è sviluppato specificatamente per i volontari, molti dei quali saranno donne che sosterranno i propri bambini, trovando quindi dei modi per rientrare nella forza lavoro tramite il settore dell’assistenza all’infanzia.

Il progetto risponde agli obiettivi prioritari prefissati che riguardano l’acquisizione di competenze chiave nell’educazione e formazione professionale. Le competenze chiave sono fondamentali per promuovere percorsi individuali di educazione e/o occupazione, oltre all’educazione e formazione professionale per facilitare le fasi di transizione nel mercato del lavoro, ma anche la reintegrazione dopo periodi di disoccupazione.